Poesia

Ciao Nonno

Ciao Nonno

Ricordo ancora i profumi
della tua casa rimasta uguale
negli anni, dove ancora risuona
l’eco di quelle storie di mare
che catturavano le mie fantasie di bambino.
Ricordo le lunghe passeggiate
in una campagna ormai scomparsa
e i viaggi in treno e le gite d’estate.
Ricordo le foto in bianco e nero,
il vecchio divano e quel mio pessimo disegno
ancora appeso sopra il televisore.
Guardo questa scia di ricordi
lasciata da una nave appena partita
e da riva saluto il tuo ultimo viaggio
e mentre lo sguardo si perde all’orizzonte
in una lacrima sorrido al pensiero
che in quel porto lontano
ci sarà qualcuno ad accoglierti.
Portale i miei saluti.
Buon viaggio nonno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: