Pensieri

Sotto la pioggia

Oggi il cielo non splendeva come ieri, era affollato da nuvole grigie, l’aria era più fresca, l’illusione d’estate svanita.

Sono uscito a passeggiare, nella pacata calma che, la domenica, avvolge certe zone della città.

Ho respirato l’energia dei miei pensieri, l’energia del sole dietro le nubi, ho assaporato le leggere gocce di pioggia che facevano correre al riparo i passanti, sono rimasto indifferente al brusio del centro, alla gente che si accalcava sotto i portici.

Esistevano solo i miei passi, i miei pensieri, il mio respiro e la consapevolezza di essere presente in quel determinato istante.

Spesso non ci rende conto di quanto siamo vivi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: